sfondo panificio background

Il Forno

 

Il Pane

Il pane è farina, acqua, fuoco.

Un’arte antica ma sempre affascinante, anche in un mondo che va veloce.

Ha bisogno di ottime materie prime, di tempo e delle abili mani del fornaio che accarezzandolo lo lavora fino a farlo diventare una gioia del palato.

Accettiamo ed utilizziamo solamente una lenta lievitazione naturale, perché il pane buono si fa con la biga.

Ogni mattina vengono sfornate circa 20 qualità di pani diversi, dai classici romani ai pani speciali più particolari.

Ci sono i pani cotti al forno a legna, dal Lariano al nostro filone Nazzareno, fatto solamente con il lievito madre,

al “Coccodrillo”, il pane cotto nel vecchio vapoforno a gusci di nocciole del 1888.

 

Facciamo felici i palati più particolari con le farine di Kamut, la segale, il pane azzimo, i multicereali, i pani conditi e tanti ancora.

 

 

 

La Pizza alla pala romana

Con Farina, acqua, sale, lievito , zucchero e una lunga lievitazione naturale sforniamo tutti i giorni la classica pizza romana.

Non viene stravolta, ma rispettata per la sua semplicità…per il suo essere.

Nel nostro laboratorio completamente a vista dalle 07 alle 21 impastiamo e sforniamo la classica pizza bianca, la rossa,

le pizze con il fior di latte dell’Antica Fattoria Sabina, i fiori di zucca, i funghi,

la burrata e tutto ciò che per noi si sposa con una pizza fina, leggera e facilissima da digerire.